Musica, senza steccati

mercoledì 15 dicembre 2010

Corano e musica: si può!

06:32 Posted by Igor Principe , , , 1 comment
Avevo velatamente affermato che il Corano non vieta la musica. Anche chi sosteneva il contrario - il padre che a Reggello (Re) vietava alla figlia di assistere alle lezioni di musica a scuola imponendole cuffie isolanti - ha ceduto alla ragione.

Da Corriere.it: ''Se la legge italiana obbliga l'ascolto della musica in classe, non posso far altro che rispettare le regole".

Ottima notizia. Scegliete voi la musica con cui festeggiare. Io mi riascolto Eddie Vedder e Nusrat Fateh Ali-Kahn.

1 commento:

  1. Una volta c'erano stati strani sguardi rivolti ad un uomo (palesemente musulmano) che si sbaffava una bella fetta di salame, e lui che rispondeva: "io sono musulmano, mica detto che sono buon musulmano". M'era capitato anche davanti ad un gastronomo ebreo che, mentre gustava e godeva un piatto di culatello, ne cercava il lato bovino.
    Come quei cristiani che al venerdì santo fanno rinuncia con l'aragosta.
    Non ne farei un discorso religioso (e nemmeno culinario), ma solo di 'buoni' o di 'cattivi' seguaci, indipendentemente dal profeta o dall'eroe di turno. Piuttosto che discutere dei precetti e delle interpretazioni, io resto sbalordito vedendo quanto certe persone restino attaccate alle proprie pigrizie mentali. Una bella comodità, per alcuni.
    A noi del popolo rimane il buon caro e vecchio oppio.

    RispondiElimina