Musica, senza steccati

venerdì 24 dicembre 2010

Il 2010 in musica è Lady Gaga?

01:58 Posted by Igor Principe , , , 2 comments
Il personaggio musicale del 2010 è Lady Gaga? Me lo sono chiesto stamattina, sfogliando il numero speciale di Sette uscito ieri con il Corriere. Tra le venti figure determinanti per l'anno che sta chiudendosi l'unico musicista è la signorina Germanotta. L'uomo dell'anno è Steve Jobs.

Credo che mister Apple sia molto più musicista di Lady Gaga, sia per creatività (lui sforna novità, lei riciccia gli anni 80) sia per il contributo materiale allo sviluppo della Seconda Arte (lui ha inventato iPod e iTunes, lei riciccia gli anni 80).

L'istinto, dopo aver letto Sette, è urlare ai quattro venti "o tempora o mores", chiamar mia madre e davanti a un tè crogiolarsi in una festa di "signora mia, questi giovani d'oggi", "dove andremo a finire", "non ci sono più le mezze stagioni", "Pippo Baudo sì che è un professionista", con sottofondo di corali bachiane (che a mia mamma piacciono assai).

Ma è un istinto pericoloso, e va frenato. Provo allora un ragionamento. Ho ascoltato qualcosa di Lady Gaga, non mi è piaciuto e non sono andato oltre. Può essere quindi che mi perda qualcosa, e ciò rende il mio giudizio parziale come lo era quello di mio padre nel 1987 davanti al fenomeno Madonna. Una cui Lady Gaga viene spesso accostata.

Mi padre ascoltava madame Ciccone, scuoteva la capoccia e diceva "non resterà", rifugiandosi in un discone di Ray Charles (sua passionaccia). Io ascolto Lady Gaga, scuoto la capoccia, dico "non resterà" e mi rifugio nelle mie passionacce (tante, non sto a farvi l'elenco).

Mio padre, è evidente, ha avuto torto marcio. Non è che ho torto marcio anche io?

2 commenti:

  1. Hai usato il termine corretto: Personaggio. Incidentalmente fa musica, ma potrebbe recitare poesie (beh, forse...) o condurre un talent show (e questo ci può stare). Lei è un grandissimo fenomeno di marketing e l'accostamento con Madonna ci sta tutto: due cess... ehm, pardòn, due ragazze non bellissime capaci di farsi largo in questo mondo soft(?)-core grazie alla loro esibizionistica testardaggine. Per la musica, come dire, lasciamo perdere?

    RispondiElimina
  2. È da un po' che non mi critichi. Forza, trova un pretesto. Ok che è Natale, ma basta essere così buoni ;)

    RispondiElimina