Musica, senza steccati

venerdì 24 giugno 2011

Cosa cantano i giovani d'oggi (ah, signora mia...)?

08:36 Posted by Igor Principe , , , , , No comments
Oggi ho pranzato con mia sorella. Lei ha 22 anni, io 38. Eravamo in un self-service costellato di Lcd sintonizzati sulla tv di Rtl 102.5. A un certo punto, a volume consistente, è partita una canzone tunzi tunzi. Mi giro verso lo schermo, infastidito: "Non potrebbero almeno abbassare?". Mia sorella sbotta: "Ma dai! E'... (dice un titolo che non ricordo), la canzone dell'estate!". "Elena, per me la canzone dell'estate è una a caso del 1964". "Ma se nemmeno eri nato! Sei vecchio!!".

Al di là della battuta, credo che la mia ultima canzone dell'estate sia del 1995, e se non ricordo male era una Macarena che una sera ho danzato in una discoteca in spiaggia, vestito curiosamente (pantaloni multicolore, bandana viola in testa). Dall'anno dopo le mie estati hanno abbandonato il modello "Stessa spiaggia, stesso mare" (quelli incantevoli di Capo Vaticano) per abbracciare il mondo con i viaggi all'estero. Dove probabilmente non mi portavo musica, perché non ricordo suoni che non fossero quelli delle città in cui mi divertivo a bighellonare.

Basta tutto questo a definirmi vecchio? Ovviamente, no. Negli anni ho spostato l'asse dell'ascolto dal rock e dal pop alla classica, al jazz e a quella musica annegata in categorie liquide quali frontiera, world music, popolare. E ho scoperto di tutto. Ho imparato. Ho allargato il mio sapere.

Ecco, questo secondo me è essere giovani: scoprire un Mozart che non conosci. E in questo, se mi è consentito, mi sento molto più ragazzino di alcuni ventenni di oggi. Quelli, per esempio, che abitano nel mio palazzo. Un gruppo di universitari fuori sede, liberi e felici di trovarsi con una chitarra in mano intorno a un tavolo carico di birre, a cantare a squarciagola.

E cosa cantano? Gli Arcade Fire? Eddie Vedder? Elisa? I Baustelle? Adele? Lady Gaga? No. Cantano Guccini e Battisti. Cantano "Lunga e diritta correva la strada" e "Le bionde trecce e gli occhi azzurri e poi". Cantano Wish yhou were here, Roadhouse Blues e, se un po' sanno dove mettere le dita, Stairway to heaven.

E poi il vecchio sarei io.

0 commenti:

Posta un commento