Musica, senza steccati

martedì 25 ottobre 2011

Sostiene Bollani: repetita juvant!

06:16 Posted by Igor Principe , , No comments
Domenica scorsa, con la sesta puntata e sempre a orari insostenibili, si è concluso Sostiene Bollani. Se mi chiedesserlo di farlo, lo voterei come programma televisivo dell'anno. Se proprio devo trovargli un difetto, lo vedo nei momenti in cui - soprattutto nelle prime puntate - Bollani indugiava in trascurabili comicità linguistiche, rivolgendosi in un inesistente danese ai due suoi sodali di Danish Trio, Morten Lund e Jesper Bodilsen. Ciò tolto, il resto è stata pura perfezione.

Più che una critica, che poi sarebbe un entusiastico racconto di sei appassionate visioni televisive, vorrei che fosse l'elenco di chi vi ha suonato/recitato/cantato a far capire la qualità dell'arte proposta da Sostiene Bollani: Irene Grandi, Gabriele Mirabassi, Funkoff, Petra Magoni, Ferruccio Spinetti, Peppe Servillo, Vinicio Capossela, Monica Demuru, Gianluca Petrella, Joe Barbieri, Trilok Gurtu, Paolo Fresu, Stefano Belisari detto Elio, Daniele Silvestri, Bobo Rondelli, Lella Costa, Fabio Concato, Enrico Rava, Marco Baliani, David Riondino, Neri Marcorè, Stian Carstensen. E con loro, Bollani, i suddetti danesi e una Caterina Guzzanti frizzante e perfetta nel suo ruolo, tutt'altro che secondario, di spalla.

I latini dicevano: repetita juvant, ripetere le cose giova. Sostiene Bollani va ripetuto, e presto. Rai 3 ha avuto coraggio ed è stata premiata con un audience sorprendente (per quel che valgono i dati Auditel). Ma quel che più conta, è che ha saputo fare cultura intonandosi sull'oggi, in solo con la divulgazione non sussiegosa si riesce a trasmettere sapere. In altre parole, ha saputo fare quel "servizio pubblico musicale" che, qualche mese fa, mi sembrava appannaggio dei pochi amanti di Rai 5.

In attesa di un Ri-Sostiene Bollani, c'è l'archivio on line: tutte le puntate e gli estratti. Anche questo, un bel servizio.

0 commenti:

Posta un commento