Musica, senza steccati

lunedì 24 dicembre 2012

10 canzoni di Natale

01:00 Posted by Igor Principe No comments
Due anni fa ho parlato di Do they know it's Xmas, spiegando perché sia la mia canzone di Natale. L'anno scorso ho raccontato di White Christmas - il disco di Natale in assoluto - e dello spot Coca-cola degli anni 80 ("Vorrei cantare insieme a voi...").

Ora che Secondarte festeggia il suo terzo Natale di vita, voglio pensare a una top 10. Eccola qui, con qualche nota che ne spieghi il perché e il percome. Anzitutto, spiegando che non si tratta di una classifica ma delle 10 canzoni che per me significano Natale.

- Jingle Bells (Diana Krall) - Apre il disco Christmas song e lo fa con un tiro swing di tutto rispetto. Di solito apre anche le nostre vacanze di Natale: la ascoltiamo quando facciamo l'albero.

- Silent night (Mahalia Jackson) - Di Mahalia ho già scritto qui. Basti dire che è la più grande voce gospel della storia.

- Winter Wonderland (Ray Charles) - Indimenticabile commento sonoro di una splendida scena in un altrettanto splendido film: Central Park innevato, due amici acquistano un albero e lo portano insieme a casa.

- Have yourself a merry little Christmas (Frank Sinatra) - Stesso film: un anno dopo, lei da sola trascina l'albero fino a casa.

- Herk! The herald angels sing (Pat Boone) - Un altro film. Anzi, il film di fronte al quale i miei freni inibitori saltano clamorosamente facendomi piangere a singhiozzi. Nella scena finale la cantano tutti insieme, dopo aver rovesciato migliaia di dollari sul tavolo di George Bailey.

- Merry Christmas, baby (Bruce Springsteen) - Bruce non canta spesso questo classico R&B registrato da molti altri (Otis Redding, per dirne uno). Ed è un peccato, perché farebbe piacere sentirla anche a giugno.

- Merry Xmas, War is over (John Lennon) - E' diventata da subito un classico del Natale, o meglio dei Natali che vorremmo se vivessimo nel mondo ideale. Per quanto mi riguarda, segnò l'Avvento del 1990, in cui mi ritrovai ad ascoltarla decine di volte in poche settimane.

Santa Claus is coming to town (Bill Evans) - Che fosse una gran canzone lo si capì subito: il giorno dopo la sua prima esecuzione in radio ne furono ordinate 400mila copie e 100mila spartiti. Qui Bill Evans ne cava un fraseggio jazz semplicemente incantevole.

- Let it snow (Cesare Picco) - Uno pensa che è a Natale che debba nevicare, dimenticando altri tre mesi buoni di inverno a disposizione. Ciononostante, resta un brano ascritto esclusivamente a questo periodo. Cesare Picco prova qui a immaginarlo in una veste estiva.

Natale allo zenzero (Elio e le Storie Tese) - Un capolavoro. Ascoltata una volta, non l'ho più scordata.

Ecco qui. E buon Natale a tutti.







0 commenti:

Posta un commento